venerdì 22 febbraio 2019

#ProgettoCode >>> #CODEproject


#ProgettoCode >>> #CODEproject

https://www.facebook.com/projectcodehrda/
https://code.smebg.net/



Human Resources Development Agency – Ruse began work on project “CODE – Competence Opportunities for Digital Employment”.
The main project objective is to provide opportunities for quality employment to vulnerable young people at poverty risk such as orphans, that are out of social protection facilities at the age of 18 without any possibility to continue in high education or enroll for additional out – of - school courses due to financial reasons, children of working poor people, young people in rural areas, single parent young people, minority groups young graduates. The specific project objective is to develop and implement a training program for specialized digital competences, such as digital design, graphics, 3D animation, game design for these young people that otherwise cannot afford to obtain hi-tech knowledge due to restrictions coming from their financial situation. The project strives to achieve this through developing, equipment and piloting of the program with involvement of actors at different levels – business supporting organizations with focus on creative industries, organizations for psychological and social help and youth organizations.
For this purpose, the Human Resources Development Agency/HRDA/, that is the leading project partner, will purchase and equip an office for training of specific digital competencies such as graphic design, graphics, 3D animation and other computer competences. The HRDA team will coordinate with the other partners through a developed project management and implementation guidelines that will be provided to all project partners that will indicate the project management structure, internal and external communication strategies and guidelines, assistance in reporting, mitigation of possible risks and bottlenecks, procedures for follow-up and evaluation of project impact.
The other Bulgarian partner, Solutions Brief Therapy and Counselling Centre – Ruse, will create a platform for motivational and psychological help for vulnerable young people at poverty risk at the age between 18 and 29 in order to motivate them to enroll and take qualification courses. Solutions Centre has the specific task within the project to develop and incorporate in the trainings motivational modules and to develop also an online tool for motivation and psychological support which fit directly within its scope of activity and specialized expertise.
The project`s main result is a developed and piloted training program to boost target groups` access to acquiring specialized competences for employability and self – esteem as well as providing a new perspective to learning interactions and problem solving. The transnational nature of the project and its transferability approach and interdisciplinary penetration directly helps to increase the intensity of cooperation of key actors in the partner countries.
The project “CODE – Competence Opportunities for Digital Employment” is funded by Iceland, Liechtenstein and Norway through the EEA Grants and Norway grants. 
The HRDA implements the projects together with 7 beneficiary partners:
The total amount of the project is 2 314 015 euro and the project duration is 3 years.

SPORTELLO #DOMINODESK


SPORTELLO LEGALE
DOMINO DESK


LaCasaGiustaFormia



CHI SIAMO
Il progetto La Casa Giusta è implementato dall’ATS composta dall’associazione l’Aquilone, dalla cooperativa Nuovo Orizzonte e dalla cooperativa Alternata S.I.Lo.S che insieme hanno progettato e pensato la possibilità di destinare ad un uso integrato il bene confiscato alla criminalità organizzata sito in Via Giovanni Paolo II a Formia. I primi due enti si occupano all’interno della casa di percorsi di integrazione, formazione e autonomia di persone con disabilità e disagio psichico, il terzo ente si occupa di accoglienza di persone richiedenti asilo politico e protezione internazionale.
Il progetto La Casa Giusta include inoltre la collaborazione con altre realtà territoriali e nazionali che possano condividere percorsi di inclusione sociale e di crescita culturale permettendo la multidisciplinarità degli interventi all’interno della casa.
Al momento sono presenti nella casa il Salvamamme del Golfo, l’associazione Teatro KO, l’associazione Terra Prena, il movimento Non una di Meno Sud Pontino, l’Arci Mediterranea ed il progetto W.A.S.T.E.

DOVE SIAMO


Via Giovanni Paolo II, n. 1
Formia (Zona Acquatraversa)
LT 04024
Italia

328.0168271

sito: https://www.lacasagiustaformia.it/
facebook: https://www.facebook.com/casagiustaformia/

martedì 21 febbraio 2017

laCAoSAgiusta



#ConferenzaStampa #ComuneDiFormia presentazione del progetto #LaCAoSAgiusta a cura di #FedericaMarciano presidentessa di #AlternataSilos tra le cose emerse:

Formia città solidale e ospitale, la struttura in ottime condizioni accoglierà tra l altro richiedenti e titolari protezione internazionale con una co-gestione con persone con disabilita', il bene è stato supportato nella ristrutturazione in maniera significativa da passate amministrazioni della regione Lazio (giunta Marrazzo), sarà anche un #PresidioSocialePerMinorieGiovani, sarà una importante esperienza regionale quindi importante darle visibilità e coinvolgere il territorio, si prevedono 6 anni di affidamento e poi verifica di come procedere, tra le altre azioni implementare anche azioni di formazione residenziale per enti di formazione importante e scambi di buone pratiche a livello europeo. #WorkInProgress ... #RimaneteConnessi www.alternatasilos.blogspot.it.




Ancora sul progetto #LaCAoSAgiusta 





domenica 3 aprile 2016

all'INDOMANI di IDOMENI...



alternata partecipa a

http://www.meltingpot.org/+-Campagna-overthefortress-+.html


Campagna #overthefortress

#Overthefortress diventa una campagna sociale e politica. Primo appuntamento con la “March #overthefortress”, un viaggio collettivo che dal Porto di Ancona raggiungerà la Grecia e il confine greco-macedone. Partenza il 25 marzo dal porto di Ancona, rientro in Italia il 29 marzo. (leggi il comunicato stampa:March #overthefortress: in 300 via mare e via terra verso la Grecia
Per info segreteria organizzativa: overthefortress@meltingpot.org
Nel concreto #overthefortress si pone questi obiettivi:
- raggiungere, monitorare e raccontare attraverso il sito Melting Pot Europa (www.meltingpot.org) la situazione nelle zone di confine interne ed esterne dell’Europa e nei luoghi dell’accoglienza emergenziale allargando il proprio raggio d’azione a tutto lo spazio europeo ed Euro-Mediterraneo;
- sostenere in tutti i modi possibili la libertà di movimento delle persone offrendo supporto con materiali informativi, informazioni legali, wi-fi, generi di prima necessità, donazioni ecc;
- connettersi con le realtà autorganizzate nazionali, europee e dell’area mediterranea che stanno operando nelle zone di confine per coordinare le attività e cooperare con loro;
- costruire con le organizzazioni presenti nelle zone di confine iniziative sociali e politiche che contrastino dal basso le attuali politiche europee di esclusione.
Per portare avanti queste progettualità la campagna #overthefortress promuove un crowdfunding: i fondi raccolti verranno utilizzati per acquistare materiali utili e noleggiare i mezzi di trasporto per raggiungere le zone di confine. Infine, verrà realizzata una pubblicazione con la raccolta degli articoli e dei report redatti in questi mesi di attività di monitoraggio sulle frontiere della Balkan route.



Support the "#overthefortress" crowdfunding programme - [ ita ] [ eng ]


Sono trascorsi appena 5 mesi da quando è iniziata la staffetta solidale #overthefortress: attivisti, studenti, volontari hanno raccolto fin da subito una proposta di solidarietà dal basso e hanno deciso di mettersi in cammino a fianco dei migranti e supportarli nelle loro pratiche di resistenza e violazione dei confini attraverso le frontiere interne ed esterne dell’Europa. La staffetta si è mossa lungo l’asse della rotta dei Balcani e le isole greche del Mar Egeo, fino all’Ungheria. (continua a leggere)




Overthefortress turns into a social and political campaign. First meeting with the "March #overthefortress", a collective trip from the harbour of Ancona to Greece and the Macedonian-Greek border. The departure is set for Friday, 25th March. Further info (administrative office): overthefortress@meltingpot.org
Just 5 months ago the Solidarity Handover #overthefortress began. Since its very beginning, the idea of a solidarity action born from the bottom was shared by activists, students, and volunteers, who choose to support the migrants in their daily struggle against the internal and external borders of Europe, walking along with them. The Handover moved along the Balkans route and the Greek Islands in the Aegean Sea, up to Hungary. (keep reading)